Diario dall’isolamento: day 22

Scrivere una pagina tutti i giorni sta diventando complicato, ma la cosa peggiore è che i giorni in cui non ho nulla da dire sono quelli buoni.
Oggi fortunatamente non ho nulla da dire.

Ho rasato barba e baffi per la prima volta in quindici anni. Mia moglie dice che sto bene, ai miei figli ho dovuto promettere di non farlo mai più. Io nello specchio ho visto la faccia di quando avevo vent’anni e quindi mi sono sentito vecchissimo.
Al ventiduesimo giorno di prigionia, una per quando avevo ventidue anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.