E’ Natale

Come tutti gli anni, anche quest’anno si è consumato il tipico scambio di regali prima della cena da alcuni amici dei miei. In questo modo ho potuto scartare i regali dell’Ambra, dei miei genitori e del geometra Vergani. Devo dire che sono iper soddisfatto.
Il regalo migliore sono state sicuramente le poserissime Vans* che tanto desideravo e che Bri mi ha comprato. Per lei non deve essere stato facile regalarmi una cosa che, per usare un eufemismo, non apprezza più di tanto. Tuttavia oggi scartandole mi sono trasformato nella persona più felice del mondo. Oltre a quelle, mi ha regalato anche una cornice con tre foto raffiguranti lei, me e la papera. Molto molto bella, come composizione.
Dal versante genitori sono invece giunti un po’ di euruzzi che fanno sempre comodo e, sorpresissima, due paia di boxer “oldstyle”, di quelli larghi a rigone per intenderci. Era da tempo immemore che li chiedevo, trovando io quelli aderenti di una scomodità epica. Oltretutto, a voler essere onesti, l’orlo di questi che esce dal pantalone mi piace un sacco.
Dulcis in fundo, il pacchetto del geometra Vergani #11, contenente una copia del DVD dei DogEatDog “Live in Dynamo”. Me lo sono già visto ed il commento è uno solo: enormi!
Bene, i miei regali credo si esauriranno qui, tra sta sera e domani mi arriverà qualche eventuale sorpresina dalla figlia degli amici dei miei, Roberta, e da mia cugina Chiara, tuttavia direi che il grosso è andato.
Mi attendono due giorni di panettone, spumante, mascarpone, ananas, frutta secca, monetine, mercante in fiera e tutte quelle cose che caratterizzano il natale italiano.
Tutto questo però non può iniziare senza l’appuntamento classico della vigilia: casa di Max e puntuali “scacce” della nonna, senza cui le feste non possono certo iniziare.
Auguri a tutti!
My brand new Vans
* Dio, che belle che sono…

13 commenti su “E’ Natale”

  1. non posso crederci!!!! Anche loro sono tornate! Un tempo erano ai piedi dei paninari..e adesso? .proprio vero che si ricicla tutto…:-)

  2. timberland di inverno, d’estate all stars e vans. Le all stars erano le uniche ad essere abbastanza trasversali…

  3. ricordo anch’io delle vans arancioni fosforescenti, all’epoca… ma invece io avevo un paio di bretelle a scacchi piccoli bianchie neri, proprio come le tue bellissime nuove vans. Ah, come ti invidio… ;-P

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.