I’m a PhD Student

Oggi mi è stato annunciato che sono stato ammesso al DIMET ed entro il 17 c.m. dovrò presentarmi alla segreteria di via Temolo n° 4 (5 piani sotto dove lavoro) per il completamento delle pratiche ed il pagamento dell’iscrizione.
Aver lasciato il cavo dell’alimentazione del portatile in laboratorio è solo uno dei motivi per cui non ho intenzione di soffermarmi molto a parlare dell’argomento.
Non so se la mia scelta sia giusta, nè se darà dei frutti.
Non ho nemmeno idea di cosa potrebbe portare questo nella mia vita.
Al momento voglio pensare in positivo, nonostante la giornata lavorativa di oggi tiri in tutt’altra direzione.
Per come ho vissuto questa cosa però, devo ammettere che al momento della comunicazione mi sono sentito più contento di quanto avrei immaginato.
Ora come ora questa notizia ha avuto però come unico impatto quello di farmi pensare al fatto che sarà necessario tatuarmi di nuovo.

2 commenti su “I’m a PhD Student”

  1. Congratulamenti, in primo luogo.
    E domani quella segretria sarà un crocevia di, piccoli eventi e storie personali, visto che se tutto va bene proprio li, proprio domattina, riceverò il calcio in culo definitivo che mi farà iniziare a volare verso la penisola iberica.
    bravò ancora!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.