La rivoluzione è completa

Eccola qui la mia creazione.
Mesi di duro lavoro, di notevole impegno e di notti insonni hanno portato a quello che da oggi è il mio nuovo diario.
Non nascondo che chiudere blogger definitivamente si sia rivelato più difficile del previsto anche dal punto di vista emotivo, tuttavia per diverse ragioni era giunto il momento di cambiare.
La speranza è di averlo fatto in meglio.
Per quel che mi riguarda sono decisamente soddisfatto del prodotto ottenuto.
Lasciando stare la parte grafica, il passaggio a wordpress mi ha permesso di implementare nel sito qualche soluzione carina.
In primo luogo le utenze.
Da oggi sarà possibile registrarsi al mio blog. La cosa non serve in realtà a molto, se non ad avere la certezza che nessun altro possa lasciare commenti con il nome che un utente ha registrato per se. La possibilità di commentare in forma anonima è stata comunque lasciata inalterata, ma forse a qualcuno potrà far piacere sapere che sarà l’unico “tizio”, “caio” o “sempronio” presente su queste pagine.
A me farebbe piacere.
Sto inoltre meditando se dare o meno agli utenti registrati la possibilità di modificare i commenti una volta lasciati. All’inizio pensavo fosse una buona cosa, ma riflettendoci modificare un commento all’interno di una discussione può creare complicazioni per la corretta comprensione della discussione stessa.
Oltretutto implementare questa funzione sembra dannatamente difficile, quindi mi prendo del tempo per rifletterci.
Oltre alle utenze ho inserito la classificazione dei post tramite etichette, la funzione di ricerca all’interno del sito e qualche altra notizia in più sul mio conto come la breve biografia, i libri che ho letto e le foto che ho fatto.
In sostanza non è cambiato poi molto nel prodotto finale, ma il realizzarlo è sta una bella esperienza e ciò che ne è risultato è qualcosa che sento ancor più mio.
Purtoppo per realizzare questa piccola, ma grande rivoluzione ho dovuto fare anche qualche sacrificio.
Il più grande è l’aver perso un sito “sponsorizzato” da google, con conseguente crollo dell’indicizzazione del mio blog all’interno dei motori di ricerca. Questo potrebbe voler dire che non riuscirò più a stilare classifiche delle googolate e la cosa non è certo di poco conto.
Non è mia intenzione rinunciare senza combattere comunque.
Mancano 10 minuti a mezzanotte e tutto è [credo] pronto.
Un ringraziamento monumentale va a Bazzu e Max che mi hanno aiutato a domare quella belva furiosa che è php.
Senza di loro non ce l’avrei mai fatta.
E’ ora.
La rivoluzione è completa.

17 commenti su “La rivoluzione è completa”

  1. Beh, se non altro qualcuno ha iniziato ad esprimersi.
    Il parere della Bri già lo conoscevo (anche se ora si fa chiamare Bree), quindi risponderò a sss.
    Innanzi tutto ciao e benvenuto. A memoria non mi ricordo di altri tuoi interventi quindi ti tratterò come fossi nuovo di queste parti.
    Grazie della visita.
    Ora andiamo al dunque. Caratteri troppo grossi? Sì. O meglio, giustamente grossi a mio parere. La grafica precedente tendeva al piccolo ed alla lunga mi dava l’idea di confusione, di poca chiarezza e di scarsa leggibilità. Ho deciso di cambiare e, come vuole il mio carattere, l’ho fatto passando da un estremo all’altro.
    Devo dire che, come presumibile, a me la nuova soluzione piace.
    Passiamo alla grafica.
    Ho optato per il minimal.
    Zero fronzoli e 100% pulizia, sempre per evitare la sensazione di confusione che avvertivo col vecchio template. In più volevo far risaltare il menu perchè è il vero frutto del lavoro di questi mesi (oltre al trasferimento di tutti i post e i commenti).
    Ho scelto la pulizia.
    Come dicevo stamattina ad un altro dissidente, secondo me è solo necessario abituare l’occhio.
    Poi oh, son gusti…

  2. se l’occhio fa fatica a leggere difficile convincerlo che prima o poi di abituerà e di continuare a provarci…se la grafica non aiuta alla lettura, per quanto bella, è fondamentalmente inutile… ripeto..prova a diminuire lo spazio…certo il menu è figo, ma solo lui…

  3. L’organizzazione della pagina non mi dispiace.
    Avrei modificato leggermente i colori e a suo tempo l’avevo fatto presente.

    Consiglio: cambia la foto di ‘anteprima’. L’immagine uguale a quella che c’è a sx e soprattutto la parola ‘anteprima’ non ci stanno proprio secondo me. Piuttosto solo il teschio. O il cuore. O la stella.
    Toglierei anche questo ‘sviluppato su wordpress’ in basso.

  4. io leggo da un ibook 13 pollici o 12, non ricordo, e i caratteri sembrano grandi. ma l’importante è che sia una scelta voluta, vedrò tra qualche giorno se mi ci sono abituato o no.
    una domanda: sembra solo a me che il nero di sfondo a cuore teschio stella sia più nero dello sfondo della pagina? è anche questa una scelta voluta?

  5. E’ voluta per quel che riguarda il testo.
    Invece l’effetto del grigio interno al teschio non lo è. Devo ammettere che anche a me ha dato sempre quell’impressione, ma non sono mai andato a controllare che poi fosse realmente lo stesso grigio.
    Penso che ora lo farò.
    Scusa se ti porgo la classica domanda: ci conosciamo?
    E’ una cosa che mi assilla non sapere con chi sto parlando.
    Lo so, ho dei problemi…

  6. allora…devo confessare con rammarico che il nuovo template non mi convince del tutto. i design a tutto schermo non mi piacciono di natura. inoltre lo trovo un po’ sbilanciato. voglio dire, il menu è effetivamente fico, ma in alto a destra, senza altri elementi nella colonna, sembra più piccolo di quello che è in realtà. ti assicuro che su un 19″ i caratteri sono effettivamente enormi.
    detto questo, il comparto tecnico invece mi piace. la possibilità di registrarsi offre un sacco di strade, la gestione di feed e etichette è precisa, il menu funziona bene.
    secondo me lavorando sul css puoi migliorare alcune cose senza sbatterti più di tanto, ma le mie sono ovviamente impressioni soggettive.
    non vorrei sembrare troppo critico, per cui ti faccio i miei complimenti per aver affrontato con coraggio e successo il cattivo php!!!

  7. Un pò scurino lo sfondo, gli occhi non lo reggono molto, troppo contrasto con il testo che adatta l’andare a capo secondo il monitor e ti assicuro che sul mio 19″ non è bellissimo, non dico di cambiarlo, ma non puoi stabilizzarlo?
    Poi secondo me son un po troppo grandi stella teschio e cuore… giusto un pelino, spettacolo il menù!

    Cmq rinnovo gli auguri
    Sempre lieto d’esser nella lista link di “ILBUONMANQ”

    Hola!

  8. Ah!! Sarebbe bello poter quotare i commenti… io la butto li eh, nella completa ignoranza di cosa possa voler dire programmare un sito,

    RiHola!

  9. a me nn dispiace cmq,

    la cosa che piu’ colpisce per me è che non ci sono immagini e le cazzatine tipiche dei blog, questo è strano effettivamente.

    potresti metterne sul menu, vicino al link per esempio, già li riempirebbe un po’, oppure sotto

    per i caratteri il testo va bene, ma tipo il link commenta e il link del menu, come ti hanno fatto notare sono un pelo grossi

  10. Ehi,

    TROPPO grossi i caratteri… TROPPO.
    Da proprio fastidio… mi viene da allontanarmi dal monitor. Di solito lo guardo riducendo lo zoom di IE7.

    Bye

    p.s.
    Barlafùss! il Proiettore era li’ che ti aspettava ;)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.