Jappa is the reason!

Oggi, arrivato in lab, ho trovato su banq (il banco di Manq) il mio badge ed una busta.
Ho subito capito essere una missiva di Naotada, alias Jappa, il ragazzo giapponese che ha lavorato con me per due settimane. In virtù degli orari particolari che faceva, entrando all’alba e uscendo di notte tutti i giorni anche nel fine settimana, avevo deciso da lasciargli il mio badge per facilitargli la vita. Ebbene il ragazzo se l’è portato con se tornando nel paese del sol levante e me l’ha rispedito via FedEX da li, insieme ad una letterina molto carina*. Dopo aver sorriso per la spesa inumana che deve aver affrontato di tasca sua per rendermi il cartellino nel minor tempo possibile, mi sono soffermato a pensare che un giorno mi farebbe piacere fargli visita e magari lavorare con lui in Giappone.
Chissà, magari in futuro…
A postcard from rising sun
* see you soon, Jappa!

3 commenti su “Jappa is the reason!”

  1. Grandi i giappi! Sono troppo fuori di testa!

    Faccio sfoggio del mio giapponese rivelando che nella prima colona di destra (si legge da dx a sx se scritto in verticale) c’è scritto ‘Carissimo (jinai, “uomo amato”, sei sicuro che la vostra sia SOLO amicizia?) Giuseppe’ (con qualche formalità che non so tradurre) mentre nell’ultima vi è la firma di Naotada. In quella centrale… boh! Chissà cosa ti ha scritto il tuo amante segreto…

    Siete rimasti basiti dalla mia immensa ed incommensurabile cultura, eh? (8-D)

    CIAooo!!o

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.