Ogni maledetta Domenica

Non sarebbe onesto, da parte mia, ignorare l’argomento calcio dopo quanto successo ieri sera e quindi non lo farò.
Il Milan ha perso 2 a 3 lo scontro con i cugini riuscendo a disputare una delle peggiori partite di quest’anno. Vista la qualità del gioco espresso fino ad ora, non era facile fare peggio, eppure ci siamo riusciti. Siamo riusciti a perdere contro un’Inter che, pur provando a giocare la partita e riuscendoci a sprazzi, non ha mai tirato in porta. Mai. Prendere 3 gol in un contesto del genere deve far riflettere, per forza. Comunque direi che il risultato premia la squadra sul campo più meritevole e quindi non c’è nemmeno troppo da recriminare, se non per lo spettacolo obrobrioso cui ho dovuto assistere per 90 minuti. Nota folkloristica l’arbitraggio di Messina che ha rivisitato in chiave astratta il regolamento del calcio, commettendo scempiaggini da entrambe le parti.
Chiudo così, con l’immagine di Adriano che esulta*, immagine che a me fa parecchio riflettere.
Esultanza forse eccessiva...
* Passi tutto, ma esultare così dopo aver vinto un derby che ti lascia comunque a -10 dalla vetta è abbastanza esplicativo della condizione mentale dell’Inter. Credo che il loro sito oggi titoli: “Derby vinto, stagione salva!”

8 commenti su “Ogni maledetta Domenica”

  1. Ma se fossi Adriano sempre criticato e sempre messo in discussione Farei la stessa esultanza anche perchè erano i primi gol in un Derby e anche se sono meno 10 da noi sono sempre gol importanti e pesanti se pensi che il loro mestiere è proprio quello di segnare

  2. questa volta non sono d’accordo con manq…io credo che NOI interisti, popolo schifoso,ci dobbiamo godere queste poche “vittorie” perchè non ne abbiamo, purtroppo, molte, anche se siamo a 10 punti dal primo classificato…
    di sicuro questo è il mio atteggiamento e non quello degli altri interisti che come dici tu credono ancora nella vittoria della stagione come voi…ma una vittoria è sempre una vittoria soprattutto nella nostra situazione!

  3. Aprezzo lo sforzo della mia Bri che interviene addirrittura in una discussione sul calcio e devo ammettere che ha espresso anche un concetto piuttosto sensato e condivisibile.
    Che stia entrando anche lei nell’atmosfera mondiale?
    Ok, scherzo…

  4. Da interista…dopo un derby così…con un gol al 91esimo, da un’Adriano sempre criticato..con un rigore rubato, e un gol di rapina di Martins, direi che l’esultanza ci sta tutta…neanche nel migliore dei sogni si sarebbe materializzata una vittoria così…dopo quasi 3 anni poi…
    Poi quando si tratta di Inter è sempre tutto esagerato sia nel bene che nel male…e domenica prossima tanto prenderemo mazzate al 90%.. ma che ci vuoi fare…!

  5. Mamma mia siete proprio tutti interisti!!!!
    Come prima cosa ci tengo a prendere le distanze dall’epiteto di membro del popolo schifoso che Ambra con il suo classico ottimismo ha coniato per descriverci
    ;-)
    Poi l’esultanza ci sta perchè erano sei anni (non tre) che non si vinceva un derby in campionato e probabilmente nell’ambiente di Appiano la tensione la si tagliava con un coltello.
    Per citare il compianto Prisco:
    “il massimo sarebbe vincere uno a zero al novantesimo su autorete di Baresi”
    Un grande
    Aui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.