Diario dall’isolamento 2: day 10

Benvenuti a tutti in doppia cifra.
Come vi ci sentite?
Oggi classica domenica autunnale: brasato e polenta, vino e playstation. Abbiamo iniziato a fare le letterine per Babbo Natale e Giorgio ha chiesto le pile per il treno che gli ha portato l’anno scorso e che giace scarico da Febbraio. Olivia vuole una bicicletta rosa.
Io quest’anno il regalo di Paola l’ho preso tipo un mese fa e ho già “sistemato” anche quelli per i pochi parenti con cui di solito ce li si scambia. Avevo l’andia da lockdown e ho preferito evotare di dover comprare tutto in Amazon. Mi rimane da trovare qualcosa per i miei genitori e non ho la minima idea di cosa regalare a due persone piombate in casa. Oltretutto il regalo dell’anno scorso era un weekend a Roma che non hanno mai potuto fare, quindi sarebbero pure in credito di un Natale.
Bel casino.
In tv girano Grizzy e i Lemmings, Paola è in camera a guardare episodi a caso di Downtown Abbey e io son qui a scrivere il blog.
Fuori è buio, domani inizia un’altra settimana che nel migliore dei casi sarà identica a quella finita oggi. Ho anche smesso di farmi i film su cosa farò alla fine di sto cinema.
Non credo sia una cosa positiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.